GRAFFITI-ON-LINE.COM

 

2002-2023 Graffiti-on-line.com

Tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati.


La Ricetta dell’Epifania 2015

MALTAGLIATI AI TESORI DEL SOTTOBOSCO REATINO

Con prodotti provenienti rigososamente dalle Terre Sabine


06/01/2015 -


(Greccio (RI))

MALTAGLIATI  AI  TESORI DEL SOTTOBOSCO REATINO

Ingredienti

Maltagliati (Fregnacce) della Sabina – 1 kg

Asparagi del Cicolano – due/tre mazzetti

Porcini dei boschi di Micigliano – 1 kg

Trota Fario del Velino - una trota grande sfilettata e senza pelle, a tocchetti

(In alternativa alla trota, Gamberi del Turano 2 kg)

Olio EVO della Sabina - abbondante


Odori Sapori e Spezie

1) Omogeneizzato misto di aglio, cipolla bianca, porro, scalogno, mandorle e olio EVO  –  q.b.

2) Porcino secco di Micigliano polverizzato - una spolverata

3) Mentuccia, Rosmarino e Salvia del Grecciano, secchi e polverizzati – una pizzicata

4) Origano fresco delle Porrara tritato – un ramoscello

5) Peperoncino Sabino fresco tritato (Incrocio e Selezione di Specialità Abbruzzesi e Latinoamericane - Fiera del Peperoncino Rieti) – a piacere

6) Prezzemolo della Piana Reatina tritato fino - un mazzetto

7) Lamponi del Terminillo – tre/quattro etti

8) Burro della Centrale del latte di Rieti fuso a bagnomaria - q.b.

9) Vino Bianco di Castelfranco - 1/2 bicchiere
 
10) Vino Rosso di Magliano Sabina - 1/2 bicchiere

Consigli dello Chef

Oltre alla pentola dove lessare le fregnacce, occorrono tre tegami medi, uno per ogni ingrediente base del condimento (asparagi, porcini, trota o gamberi) che vanno cotti separatamente ed assemblati caldi con le fregnacce in una padella grande.

E’ preferibile abbondare con l’olio EVO e non esagerare col peperoncino.

Per apprezzare i sapori naturali, si consiglia di non adoperare il sale, tranne che per lessare le fregnacce

Preparazione

Asparagi (cime) sbollentati al dente e appena scaldati nel burro fuso a bagnomaria 8, senza aggiunta di odori e spezie.

Porcini trifolati in olio EVO con le spezie e gli odori dei numeri 1,2,3,4,5,6 sfumati col vino rosso 10

Trota a tocchetti saltata fino a cottura in abbondante olio EVO con le spezie e gli odori dei numeri 1,3,4,5,6 sfumata col vino bianco 9  (in alternativa: gamberi saltati in olio EVO, con le spezie e gli odori dei numeri 1,5,6 e sfumati col vino bianco 9)

Preparare i lamponi, appena scaldati a bagnomaria nel burro fuso 8. I lamponi si spargono sulle fregnacce impiattate appena prima di servire.

Far cuocere le fregnacce in acqua abbondante poco salata per 6 minuti; scolare bene e ripassare brevemente a fiamma viva in una grande padella, insieme ad abbondante olio EVO scaldato con un cucchiaio di omogeneizzato di odori misti 1; quindi aggiungere i porcini, gli asparagi e la trota (gamberi) e rimescolare delicatamente.
 
Impiattare le fregnacce, aggiungere i lamponi e spolverare col prezzemolo tritato. Servire caldo.
 
E' consigliabile impiattare in piatti piani grandi, guarniti ai bordi con un rametto di rosmarino, o di salvia, o di prezzemolo e uno spicchio sottile di pomodoro maturo.

 

 

2002-2023 Graffiti-on-line.com - Tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati.