GRAFFITI-ON-LINE.COM

 

2002-2023 Graffiti-on-line.com

Tutti i diritti di proprietÓ artistica e letteraria sono riservati.


Per chi ama la Cucina d'Autore

PESCE SPADA COI PACHINO DI SCORDIA

La Ricetta del mio 50░ Anniversario di Matrimonio


30/01/2016 -


(Rieti, Valle Santa)

Ingredienti

Una bella fetta di pesce spada di almeno 2 cm di spessore, possibilmente di pancia

Una decina di pachino di Scordia

Vino bianco da cucina q.b.

Olio EVO abbondante

Un pizzico di sale fino

Un pizzico di origano

Un pizzico di SRM (salvia e rosmarino macinati) essiccati all’ombra

Un pizzico di aneto (fronda essiccata di finocchio selvatico)

Un pizzico di pepe nero

Esecuzione

Lavate lo spada nel vino bianco e ponetelo in padella nell’olio ben caldo a fuoco sostenuto.

Fate sbiancare la carne da entrambe le parti usando una paletta larga per non rompere la fetta.

Togliete momentaneamente la padella dal fuoco e riempite gli spazi vuoti coi pachino divisi a metà o in quattro, a seconda della grandezza

Cospargete i pachino, non il pesce, con il sale e l’origano, quindi distribuite gli altri odori lungo il bordo della padella, ma non sul pesce.

Completate col vino bianco avendo cura di non versarlo né sul pesce, né sui pachino, rimettete la padella sulla fiamma sostenuta, coprite e portate a bollore. Quindi spostate la padella su una fiamma moderata e proseguite la cottura per circa venti minuti, sorvegliando spesso, fino a che il vino non sarà evaporato quasi del tutto.

Servire caldo.

Vino

Come vino, un Donnafugata Lignea Terre Siciliane I.G.T. Zibibbo dell’Azienda Agricola Donnafugata S.r.l. Marsala (Trapani) non sarebbe male. Anzi, sarebbe la morte sua.


 

 

2002-2023 Graffiti-on-line.com - Tutti i diritti di proprietÓ artistica e letteraria sono riservati.