Registrati | Profilo Personale | Norme Generali | Clubartespressione | Privacy

MALTAGLIATI AI TESORI DEL SOTTOBOSCO REATINO

      

   

Cucina d'Autore

 Registrazione Tribunale di Rieti n. 5 del 07/11/2002

 

 

Ricetta di:

C. SARCIA'


Con prodotti provenienti rigososamente dalle Terre Sabine

 

Stampa agevole

Invia questa pagina ad un amico

Nessun file da scaricare

Torna all'indice

 

 

2002-2019 Tutti i diritti riservati

PORCINI DI MICIGLIANO


La Ricetta dell’Epifania 2015

MALTAGLIATI AI TESORI DEL SOTTOBOSCO REATINO

Con prodotti provenienti rigososamente dalle Terre Sabine

(Greccio (RI), 06/01/2015)

MALTAGLIATI  AI  TESORI DEL SOTTOBOSCO REATINO

Ingredienti

Maltagliati (Fregnacce) della Sabina – 1 kg

Asparagi del Cicolano – due/tre mazzetti

Porcini dei boschi di Micigliano – 1 kg

Trota Fario del Velino - una trota grande sfilettata e senza pelle, a tocchetti

(In alternativa alla trota, Gamberi del Turano 2 kg)

Olio EVO della Sabina - abbondante


Odori Sapori e Spezie

1) Omogeneizzato misto di aglio, cipolla bianca, porro, scalogno, mandorle e olio EVO  –  q.b.

2) Porcino secco di Micigliano polverizzato - una spolverata

3) Mentuccia, Rosmarino e Salvia del Grecciano, secchi e polverizzati – una pizzicata

4) Origano fresco delle Porrara tritato – un ramoscello

5) Peperoncino Sabino fresco tritato (Incrocio e Selezione di Specialità Abbruzzesi e Latinoamericane - Fiera del Peperoncino Rieti) – a piacere

6) Prezzemolo della Piana Reatina tritato fino - un mazzetto

7) Lamponi del Terminillo – tre/quattro etti

8) Burro della Centrale del latte di Rieti fuso a bagnomaria - q.b.

9) Vino Bianco di Castelfranco - 1/2 bicchiere
 
10) Vino Rosso di Magliano Sabina - 1/2 bicchiere

Consigli dello Chef

Oltre alla pentola dove lessare le fregnacce, occorrono tre tegami medi, uno per ogni ingrediente base del condimento (asparagi, porcini, trota o gamberi) che vanno cotti separatamente ed assemblati caldi con le fregnacce in una padella grande.

E’ preferibile abbondare con l’olio EVO e non esagerare col peperoncino.

Per apprezzare i sapori naturali, si consiglia di non adoperare il sale, tranne che per lessare le fregnacce

Preparazione

Asparagi (cime) sbollentati al dente e appena scaldati nel burro fuso a bagnomaria 8, senza aggiunta di odori e spezie.

Porcini trifolati in olio EVO con le spezie e gli odori dei numeri 1,2,3,4,5,6 sfumati col vino rosso 10

Trota a tocchetti saltata fino a cottura in abbondante olio EVO con le spezie e gli odori dei numeri 1,3,4,5,6 sfumata col vino bianco 9  (in alternativa: gamberi saltati in olio EVO, con le spezie e gli odori dei numeri 1,5,6 e sfumati col vino bianco 9)

Preparare i lamponi, appena scaldati a bagnomaria nel burro fuso 8. I lamponi si spargono sulle fregnacce impiattate appena prima di servire.

Far cuocere le fregnacce in acqua abbondante poco salata per 6 minuti; scolare bene e ripassare brevemente a fiamma viva in una grande padella, insieme ad abbondante olio EVO scaldato con un cucchiaio di omogeneizzato di odori misti 1; quindi aggiungere i porcini, gli asparagi e la trota (gamberi) e rimescolare delicatamente.
 
Impiattare le fregnacce, aggiungere i lamponi e spolverare col prezzemolo tritato. Servire caldo.
 
E' consigliabile impiattare in piatti piani grandi, guarniti ai bordi con un rametto di rosmarino, o di salvia, o di prezzemolo e uno spicchio sottile di pomodoro maturo.

 

Inizio

INVIA UN'OPERA

PROFILO PERSONALE

SUPPLEMENTI

 

Pubblicazione

Tesi di Ricerca, Laurea, Master, Dottorato di ricerca.

 

Inserimento opere letterarie, articoli, foto, dipinti,...

Servizio riservato agli utenti registrati

 

Accesso all'area personale

Il servizio consente di modificare le proprie impostazioni personali

  Registrati | Profilo Personale | Norme Generali | Clubartespressione | Privacy

2002-2019 Graffiti-on-line.com

Tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati.

Registrazione al tribunale di Rieti n. 5 del 07/11/2002.

Consultare le norme generali e la politica sulla privacy.

Proprietario e Direttore responsabile Carmelo SARCIA'

La pubblicazione di articoli, saggi, opere letterarie, tesi di ricerca, ecc. verrà sottoposta alla preventiva approvazione di una commissione tecnica composta di esperti nel ramo nominati dalla Direzione.

Chi siamo | Mappa del Sito | Contattaci | WebMail | Statistiche