Registrati | Profilo Personale | Norme Generali | Clubartespressione | Privacy

L’EUROPA E’ DIVENTATA UN IMMENSO CAVALLO DI TROJA

      

   

Editoriali

 Registrazione Tribunale di Rieti n. 5 del 07/11/2002

 

 

Commento di:

L'Osservatore Sarciastico


Gli “strateghi” della CE affermano che i “nuovi barbari” sono ospiti temporanei

 

Stampa agevole

Invia questa pagina ad un amico

Nessun file da scaricare

Torna all'indice

 

 

2002-2019 Tutti i diritti riservati

TURISTI PER CASO. TANTO E' TUTTO PRENOTATO


Cosa succederà nel giro del prossimi 10 anni?

L’EUROPA E’ DIVENTATA UN IMMENSO CAVALLO DI TROJA

Gli “strateghi” della CE affermano che i “nuovi barbari” sono ospiti temporanei

(Mare Mediterraneo, 24/08/2015)

Ieri i “nuovi barbari” hanno battuto ogni record. Oltre mille “facce toste” in un giorno solo si sono presentate ai “cancelli d’ingresso” aperti sul Mediterraneo con la solita procedura, su segnalazione di una ben nota “organizzazione”. Un barbaro qualunque appena salvato, mentre si gode la traghettata verso le coste italiane, probabilmente pensa: “Mi avete prelevato in mare aperto, davanti alle coste libiche. Tirava una brezza che era un piacere. Mica stavo naufragando. Ma voi testardi, imboniti da Papi e da una corte di irresponsabili variamente etichettati, vi siete presentati puntuali, subito dopo che ero salpato, e anticipando l'eventuale naufragio della carretta sulla quale i trafficanti mi hanno stipato in cambio di un salatissimo compenso, mi avete prelevato e trasferito sulla vostra nave militare e trasportato fino al più vicino porto italiano. Adesso voi Italiani vi dovrete prendere cura di me, quindi mi dovete mantenere, mi dovete dare vitto, alloggio possibilmente in hotel 4 stelle, assistenza sanitaria, telefonino, PC portatile o tablet e soldi contanti e non mi dovete rompere le palle africane perché io nel CARA non ci voglio andare, nè voglio essere identificato, per cui vado dove mi pare e faccio quello che mi pare, nel senso che sono libero di fare accattonaggio insistente e ossessivo davanti ai supermercati, di pisciare e defecare per le strade e nelle piazze, se capita di pigliare a picconate in testa i vecchi che incontro, all'occorrenza di stuprare tutte le femmine che mi attizzano, anche se vecchie, e in casi particolari anche di torturare e uccidere anziani indifesi nelle loro case. Inoltre organizzo gruppetti di facinorosi violenti e improvviso manifestazioni non autorizzate durante le quali sfascio a bastonate le auto dei Carabinieri. Insomma, siccome ho capito che il vostro Governo non è in grado di gestire autorevolmente il flusso selvaggio e incontrollato di migranti africani e mediorientali (pochi, a dire il vero), noi ne approfittiamo e sfruttiamo la situazione. Infatti noi Africani vi consideriamo il Paese di Bengodi e quindi facciamo quello che ci pare, come ci pare e quando ci pare. Tanto le leggi italiane per noi è come se non esistessero, in quanto è impossibile applicare a gente come noi le vostre leggi. Tanto più che ci presentiamo senza documenti, le foto segnaletiche neanche ce le fate, le impronte digitali non ce le prelevate e la nostra n azionalità rimane sempre un  mistero (buffo). Potete espellerci, farci fogli di via obbligatori, denunciarci, multarci; tutto tempo e carta sprecati. In Italia i padroni siete voi, ma chi comanda siamo noi. E il peggio deve ancora arrivare”.


L'Osservatore Sarciastico

 

Inizio

INVIA UN'OPERA

PROFILO PERSONALE

SUPPLEMENTI

 

Pubblicazione

Tesi di Ricerca, Laurea, Master, Dottorato di ricerca.

 

Inserimento opere letterarie, articoli, foto, dipinti,...

Servizio riservato agli utenti registrati

 

Accesso all'area personale

Il servizio consente di modificare le proprie impostazioni personali

  Registrati | Profilo Personale | Norme Generali | Clubartespressione | Privacy

2002-2019 Graffiti-on-line.com

Tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati.

Registrazione al tribunale di Rieti n. 5 del 07/11/2002.

Consultare le norme generali e la politica sulla privacy.

Proprietario e Direttore responsabile Carmelo SARCIA'

La pubblicazione di articoli, saggi, opere letterarie, tesi di ricerca, ecc. verrà sottoposta alla preventiva approvazione di una commissione tecnica composta di esperti nel ramo nominati dalla Direzione.

Chi siamo | Mappa del Sito | Contattaci | WebMail | Statistiche