Questo sito utlizza cookie. Consulta Privacy policy e Norme generali ACCETTA cookies minimi per navigare.

  Registrati | Profilo Personale | Norme Generali | Clubartespressione | Privacy

Fatevi la lonza in casa

      

   

Cucina d'Autore

 Registrazione Tribunale di Rieti n. 5 del 07/11/2002

 

 

Articolo di:

C. SARCIA'


Con la spesa di una lonza ne fate tre

 

Stampa agevole

Invia questa pagina ad un amico

Nessun file da scaricare

Torna all'indice

 

 

2002-2022 Tutti i diritti riservati


Le ricette del Norcino

Fatevi la lonza in casa

Con la spesa di una lonza ne fate tre

(Rieti, Sep 2 2003 12:00AM) PREPARAZIONE

1)Tra il 15 dicembre e il 15 gennaio acquistate una lonza di maiale fresca; si consiglia la lavorazione di due lonze insieme; al supermercato pagate il prezzo giusto;

2)Dopo averle pesate, deponete le lonze mondate dei grassetti e dei ritagli in una bacinella quadrata a bordi alti, più piccola possibile, di terracotta smaltata o di plastica per alimenti e versatevi sopra cognac o brandy, sale marino fino, pepe nero macinato fino, in proporzione al peso totale nelle seguenti quantità per ogni chilogrammo:

-sale marino fino……………………….……………………………..30 grammi;

-pepe nero macinato ………………………...………………………..4 grammi;

-cognac o brandy……………………………………………………..20 centilitri;

3)Rotolare le lonze nella miscela fino a che non si siano ben coperte di sale e

pepe e bagnate di cognac e deporre la bacinella in un locale ben fresco e ventilato;

per precauzione, inserire la bacinella in un apposito sacchetto di rete antimosche;

4)Ripetere l’operazione ogni mattina fino a che non si sarà prosciugato tutto il liquido.



CONSERVAZIONE

5)Lavare le lonze con vino bianco, asciugarle e lasciarle riposare per circa un’ora;

6)Cospargere con pepe nero finissimo ciascuna lonza ed arrotolarla ben stretta in un involucro speciale di materiale semitrasparente da acquistare presso un magazzino all’ingrosso;

7)Incartare ogni lonza in carta bianca pesante per alimenti, tipo macelleria o pescheria e legare con spago bianco a passaggi incrociati (meridiani e paralleli) asciando un occhiello ad una estremità;

8)Appendere in luogo fresco ed areato per almeno 4(quattro) mesi, prima di consumare.

 

Inizio

INVIA UN'OPERA

PROFILO PERSONALE

SUPPLEMENTI

 

Pubblicazione

Tesi di Ricerca, Laurea, Master, Dottorato di ricerca.

 

Inserimento opere letterarie, articoli, foto, dipinti,...

Servizio riservato agli utenti registrati

 

Accesso all'area personale

Il servizio consente di modificare le proprie impostazioni personali

  Registrati | Profilo Personale | Norme Generali | Clubartespressione | Privacy

2002-2022 Graffiti-on-line.com

Tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati.

Registrazione al tribunale di Rieti n. 5 del 07/11/2002.

Consultare le norme generali e la politica sulla privacy.

Proprietario e Direttore responsabile Carmelo SARCIA'

La pubblicazione di articoli, saggi, opere letterarie, tesi di ricerca, ecc. verrà sottoposta alla preventiva approvazione di una commissione tecnica composta di esperti nel ramo nominati dalla Direzione.

Chi siamo | Mappa del Sito | Contattaci | WebMail | Statistiche